Risse tra giovani

I ragazzi che filmano gli scontri: “Non sappiamo chi si picchia, andiamo per ingannare la noia”

24 ottobre 2018

Tra i tanti, c’è un particolare che fa particolarmente riflettere sulle risse tra ragazzi che stanno caratterizzando i sabati pomeriggio a Piacenza. Il gran numero di giovani che riprende con il cellulare la scena senza intervenire. “Non ci mettiamo in mezzo – commentano gli autori di alcuni dei video più visti sui social network – innanzitutto perché rischi prendere un pugno per niente, per due che magari neppure sai chi siano e perché si picchino. Postiamo tutto perché sappiamo di fare molti contatti e di aumentare la nostra popolarità tra i nostri coetanei”.
Ma davvero non c’è nulla di meglio da fare al sabato pomeriggio che vedere due ragazzi azzuffarsi? “Sembrerà assurdo – ribattono – ma la risposta è: no. A Piacenza ci si annoia di brutto, non è un caso che ci siano così tanti giovani, anche ragazze, che si ritrova per vedere queste risse”.

GUARDA LE INTERVISTE

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE