Trecento lavoratori

Sanità privata: lunedì sciopero e manifestazione anche a Piacenza

25 gennaio 2019

Anche i 300 lavoratori piacentini della sanità privata si stanno preparando allo sciopero regionale del comparto previsto per lunedì prossimo, 28 gennaio. “Il contratto è fermo da 12 anni, un record. Il mancato rinnovo della parte economica, e soprattutto della parte normativa rendono le regole obsolete rispetto ai bisogni di una sanità privata che, attraverso l’accreditamento, vale oggi il 25% della sanità pubblica” hanno spiegato Melissa Toscani e Giovanni Baiardi (Fp-Cgil), Claudia Civetta (Cisl-Fp) e Gianmaria Pighi (Uil-Fpl), presentando la protesta prevista per lunedì in piazza San Francesco

A Piacenza, come nel resto della Regione, verranno garantiti i livelli essenziali di assistenza per il giorno dello sciopero. Qualche disagio potrebbe registrarsi. I lavoratori in sciopero a Piacenza saranno in piazza San Francesco dalle 10.00 alle 12.00 per distribuire volantini rivolti alla cittadinanza con domande che mettono a fuoco i disagi del comparto. Nella nostra provincia sono interessati i lavoratori di due cliniche private della città (Sant’Antonino e Clinica Piacenza) e una in provincia (Clinica San Giacomo di Pontedellolio).

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Provincia

NOTIZIE CORRELATE