Piacenza

Piacenza, la trasferta di Gozzano costa cara: 2.500 euro di multa e squalifiche

30 ottobre 2013

Piacenza Calcio

Oltre ad esser costata la panchina a William Viali, la trasferta di Gozzano si fa sentire anche sulle casse della società dei fratelli Gatti: ammonta a 2.500 euro la multa inflitta dal giudice sportivo al Piacenza Calcio.

Queste le motivazioni riportate sul comunicato della Lega Nazionale Dilettanti a fronte della salatissima ammenda: “Al termine del primo e del secondo tempo e in occasione della espulsione, al 9º minuto del secondo tempo, di un calciatore della propria squadra, fatto oggetto l’Arbitro ed uno dei suoi assistenti di un fitto lancio di piccoli oggetti (monetine, bottigliette di plastica, lattine di birra) e sputi; dal 43° del primo tempo, durante il secondo tempo ed al termine della gara, intonato cori dal contenuto gravemente ingiurioso all’indirizzo dell’Arbitro; al termine della gara rinnovato le espressioni ingiuriose ed il lancio di oggetti ( tra cui una bottiglia piena di acqua) contro l’Arbitro”.

Due le giornate di squalifica inflitte a Marco Arena “per avere, a seguito di uno scontro di gioco, spintonato un calciatore avversario e rivolto al medesimo espressione offensiva”: un gesto per il quale, il bomber di Lodi, è stato posto fuori rosa dalla dirigenza biancorossa. Il “bollettino di guerra” prosegue con le preventivabili squalifiche per un turno di Minasola e Volpe. Una giornata di squalifica anche per William Viali, allontanato dal campo per proteste, al pari di Alessandro Brizzolesi, dirigente accompagnatore inibito fino al 6 novembre prossimo.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE