Piacenza Calcio

Franzini: “La pausa ci è bastata, non vediamo l’ora di scendere in campo”

15 marzo 2018

Tre settimane di stop, tra partite rinviate per maltempo e un turno di riposo, bastano e avanzano: il Piacenza Calcio scalpita per riassaporare nuovamente il campo. Lo farà sabato pomeriggio, quando la truppa biancorossa busserà alle porte dell’Arena Garibaldi per sfidare la terza della classe Pisa.
“In questo lungo periodo di stop – afferma il tecnico Arnaldo Franzini – si è cercato di mantenere la squadra più attiva e concentrata possibile. Tre settimane senza scendere in campo sono tante, se non altro ci siamo ricaricati dal punto di vista fisico e ora non vediamo l’ora di giocare”.

Nonostante sia reduce da un pareggio e due sconfitte, il Pisa di Pazienza rimane (oltre che ben salda in terza posizione) ancora in lotta per la conquista del campionato, con la vetta distante però 7 lunghezze. Ben conscio della caratura dell’avversario, il tecnico di Vernasca si dice però fiducioso circa la prestazione dei propri ragazzi. “Contro le ultime in classifica abbiamo sempre sofferto – prosegue il mister – mentre paradossalmente, al cospetto delle squadre di vertice, abbiamo sempre mandato in campo prestazioni importanti. Sabato ci attende una piazza molto calda, che si aspettava sicuramente a questo punto del campionato di essere al comando della classifica. Sarà una partita molto difficile, ma ho sensazioni positive. Per quanto riguarda invece la nostra posizione in graduatoria – riflette Franzini – tutti questi rinvii più il turno di riposo non consentono di fare calcoli di classifica: il campionato è infatti molto equilibrato, così come il discorso playoff che rimane apertissimo”.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE