Alle 20.30

Vigilia di derby, domani al Garilli punti pesanti in palio per Piace e Pro

20 aprile 2018

Vigilia di derby oggi, venerdì 20 aprile. Domani infatti, allo stadio Garilli dalle 20.30, si affrontano Piacenza e Pro Piacenza, in un match valevole per il terz’ultimo turno della stagione regolare del campionato di serie C. Sfida ovviamente particolare vista la rivalità che contraddistingue le due realtà di casa nostra, anche se nessuno lo ammette, novanta minuti fondamentali per entrambe ai fini della graduatoria.

Da una parte i biancorossi di mister Franzini che, seppur privo di Masciangelo e Pergreffi squalificati, arriva all’appuntamento forte di un ultimo periodo costellato da buone prove e risultati confortanti che hanno spinto Pesenti e soci all’ottavo posto. Una posizione che varrebbe i play off promozione, ma che va difesa con le unghie e con i denti, anche in vista delle ultime complicatissime due gare stagionali che vedranno il Piace sfidare le due prime della classe, Siena e Livorno. Sul fronte formazione, sarà Francesco Bini a giostrare al centro della difesa con Silva, mentre in avanti spazio al consueto tridente con Corazza e Di Molfetta a sostegno di bomber Pesenti. Scalpita però per una maglia da titolare anche Niccolò Romero, decisivo domenica scorsa ad Alessandria.

In casa Pro Piacenza è stata invece una settimana a dir poco particolare: sono stati i primi giorni di lavoro agli ordini del nuovo mister Stefano Maccoppi, subentrato domenica all’esonerato Fulvio Pea. Sarà lui a guidare i suoi in quest’ultimo scampolo di stagione che vedrà il Pro impegnato nella fuga dai play out. Anche grazie alla nuova penalizzazione inflitta all’Arezzo, terminasse oggi il torneo, Gori e compagni sarebbero salvi senza transitare attraverso gli spareggi, ma il vantaggio sulla zona pericolo non è affatto rassicurante. Arzachena e Lucchese in trasferta le ultime tappe del campionato rossonero. Per quanto riguarda l’undici iniziale, fuori causa Ricci stoppato dal giudice sportivo, sarà Belfasti ad agire sul versante mancino. Forti dubbi invece sulle condizioni di capitan Aspas.

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE