Avanzi di panettone e pandoro? Qualche idea per recuperarli a San Silvestro

Di Debora Saccardi 30 Dicembre 2021

Le feste non sono ancora finite ma avete avanzi di panettone e pandoro che girano per casa e non sapete come riutilizzarli? Questi due grandi classici possono reinventarsi anche per il cenone di San Silvestro.

Ne mangiamo una fettina nei giorni di festa, la mattina a colazione ma subentra la monotonia della solita minestra e la voglia di provare qualcosa di nuovo.

Per rendere trasformisti il pandoro e il panettone, a volte bastano davvero pochi ingredienti.

Ecco qualche consiglio.

 

Il panettone

Il pan de Toni così si chiamava questo dolce agli esordi, trova la sua compagnia migliore insieme alla crema al mascarpone e se invece provassimo un abbinamento insolito? Il panettone si presta ad abbinamenti con marmellate aggrumate o di frutti rossi ma non disdegna accostamenti con salumi arrosto, affumicati, formaggi stagionati ed erborinati. Ecco la ricetta pensata e realizzata per voi: sandwich con coppa arrosto e Grana Padano.

Bastano due dischi di panettone spessi circa 1cm. Squadrateli leggermente, dandogli una forma simile a un quadrato. Farcire una base con scaglie di Grana Padano e fette di coppa arrosto. Chiudere con l’altro quadrato di panettone. Pressare leggermente con le mani per livellare il tutto. Infornare a 180º C per circa 8-10 minuti in modo da rendere croccanti entrambi i lati.

Tagliare in diagonale formando due o quattro sandwich.

 

Il pandoro

Il pane d’oro veronese che deve le sua fortuna al signor Domenico Melegatti, non solo

si presta a sostituire i savoiardi nel tiramisù o come base per i cannoncini al posto della sfoglia.

È un’idea interessante anche per uno stuzzicante aperitivo come le tartine con avocado e salmone.

Tagliate il pandoro in fette verticali  di circa 1 cm si spessore. Realizzare 6 dischi con un  coppapasta tondo. Realizzare 6 roselline con fette di salmone affumicato e una dadolata fine con metà avocado irrorata con un goccio di succo di limone. Infornare i dischi di pandoro a 180º C per 10 minuti.  Farli raffreddare e guarnire con avocado e salmone.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà