Piacenza

Questa volta non ci sono rimonte: Pro sconfitto e raggiunto in vetta

17 novembre 2013

Legnago - Pro Piacenza -  Donnarumma para un tiro

Questa volta la rimonta non riesce: il Legnago vince meritatamente con la capolista che paga a caro prezzo la giornata storta di Donnarumma, protagonista in negativo in occasione della rete del pareggio dei padroni di casa dopo la rete iniziale di Matteassi. Il gol di Franchi nel finale non basta a riaprire i giochi: termina 3-2 e i rossoneri sono raggiunti in vetta dalla Pro Sesto.

Serie D, Franchi riapre la contesa. Legnago – Pro Piacenza 3-2
Franchi riapre la partita al 71′: destro dal cuore dell’area e ora il Pro Piacenza torna a crederci. A Legnago è 2-3.

Serie D, si mette male per gli uomini di Franzini. Legnago – Pro Piacenza 3-1
Si mette male per il Pro Piacenza che subisce il tris del Legnago: ancora Lella, al 61′, castiga la difesa rossonera in più che sospetto fuorigioco. Ora però, per gli uomini di Franzini si fa davvero difficile.

Serie D, questa volta la rimonta è degli avversari. Legnago – Pro Piacenza 2-1
Al 34′ è sorpasso del Legnago: è Lella a sfruttare il perfetto cross dell’indiavolato Valente da sinistra e per il Pro è notte fonda. Ora il risultato è ribaltato: 2-1 in favore dei padroni di casa.

Serie D, disastro di Donnarumma in uscita. Legnago – Pro Piacenza 1-1
Donnarumma valuta male la punizione di Viviani, e il cross del centrocampista si trasforma nella beffarda traiettoria che vale il pari del Legnago. Al 28′ dunque, è 1-1

Serie D, Matteassi porta in vantaggio i rossoneri. Legnago – Pro Piacenza 0-1
Un destro di Matteassi dalla distanza sorprende il portiere del Legnago: è il 18′ quando il capitano trova così il gol del vantaggio del Pro dopo un avvio complicato: i padroni di casa, prima del vantaggio piacentino, hanno colpito un palo clamoroso.

Serie D, bomber Piccolo è in panchina. Legnago – Pro Piacenza 0-0
La capolista prova a confermare le proprie credenziali a Legnago: il Pro Piacenza formato trasferta ha rappresentato fino a questo punto del torneo, una vera costante che ha portato i rossoneri in vetta alla graduatoria. Cazzamalli e soci provano a centrare la sesta vittoria esterna consecutiva, ma di fronte si ritrovano una delle formazioni più in forma del momento. Piacentini privi di Jakimovsky, ma con Franchi che risponde presente nonostante l’influenza che lo ha colpito nel corso della settimana. Non c’è Piccolo: per il bomber dalle polveri bagnate, turno di riposo. Al suo posto c’è Pasaro.
Queste la formazione del Pro:
PRO PIACENZA: Donnarumma, Castellana, Rieti, Colicchio, Carminati, Matteassi, Silva, Cazzamalli, Bignotti, Franchi, Pasaro. All. Franzini

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE