La capolista non si ferma mai: a Seriate decide Piccolo. Ballerini è l’eroe

23 Febbraio 2014

20140223-190845.jpg

Bomber Piccolo decide la gara di Seriate con un colpo di testa susseguente ad un’azione d’angolo al 54′. Il Pro soffre, rischia, ma mette a segno l’ennesimo blitz esterno, il decimo. L’Aurora, dopo aver dominato nel primo tempo, si getta alla caccia del pari nella seconda parte della ripresa, ma Razzitti spreca pure un rigore: Donnarumma atterra lo stesso attaccante in piena area e viene espulso, così tocca a Ballerini vestire i panni dell’eroe di giornata. Il giovane portiere blocca il penalty addirittura in presa.
Lo “scudetto” per gli uomini di Franzini è sempre più vicino: il vantaggio sulla coppia Pontisola-Inveruno rimane a 9 punti con dieci giornate alla fine del torneo.

Notizia delle 16
Al 25′ espulso Donnarumma per atterramento in piena area di Razzitti: fuori Franchi, tra i pali va Ballerini che, all’esordio assoluto in campionato, si toglie la soddisfazione di bloccare, addirittura in presa, il penalty calciato dallo stesso Razzitti.

Notizia delle 15.40
È il 9′ della ripresa quando bomber Piccolo incorna alla perfezione un corner calciato da Jakimovsky e prolungato di testa da Silva: è il gol che vale il vantaggio del Pro Piacenza sul campo dell’Aurora.

Notizia delle 15.20
Il Pro Piacenza va al riposo mantenendo lo 0-0, ma la squadra di Franzini sta sudando le classiche sette camicie sul campo di Seriate dove l’Aurora, specie nella prima parte di frazione, ha sfiorato il vantaggio. Al 10′ ci ha pensato Donnarumma a salvare sulla conclusione di Razzitti, mentre poco dopo è la traversa ad opporsi al tiro cross di Dentice. Pro che cresce alla distanza con un Cortesi autore di una prova in chiaroscuro. Al 35′ però, il cross di Franchi al centro dell’area trova la testa di Piccolo: Errico è prodigioso e salva il risultato.

Notizia delle 14.30
La capolista prova a mantener fede alla propria vocazione di squadra da trasferta ma, nella tana dell’Aurora Seriate, il Pro Piacenza deve far fronte ad alcune assenze piuttosto pesanti. Cazzamalli è infatti recuperato, ma parte precauzionalmente dalla panchina; non ci sono nemmeno Marmiroli e Colicchio, entrambi stoppati dal giudice sportivo con una giornata di squalifica. Per Silva, un’altra domenica da trascorrere sulla linea dei difensori. Esordio dal primo minuto per Cortesi a centrocampo. In attacco, spazio al consueto trio Matteassi-Piccolo-Franchi.

AURORA SERIATE: Errico, Carminati, Ghidini, Lemma, Anesa, Bianchi, Dentice, Bertacchi, Razzitti, Speziale, Saih. All. Gaburro
PRO PIACENZA: Donnarumma, Castellana, Rieti, Silva, Santi, Pessagno, Cortesi, Jakimovsky, Matteassi, Piccolo, Franchi. All. Franzini

© Copyright 2021 Editoriale Libertà