Piacenza

Serie D: a Imola è disfatta biancorossa. Piacenza a -12 dalla vetta. Foto

7 dicembre 2014

20141207-175220.jpg

Dodici punti dalla testa della classifica occupata dall’inarrestabile Rimini di Ricchiuti e speranze di vittoria del campionato azzerate già ad inizio dicembre: il Piacenza crolla letteralmente ad Imola e dice addio ai sogno di gloria. Volpe illude tutti quanti in avvio con il colpo di tacco che vale il vantaggio già al 6′, ma incredibilmente i biancorossi, anzichè chiudere la questione, si siedono. L’Imolese non crede ai propri occhi e grazie alla doppietta di Bonaventura e al gran gol di Selleri dalla distanza, rende amarissima la trasferta in terra romagnola di Marrazzo e compagni. Hyeremateng completa l’opera con la rete che vale il poker: 4-1 senza appello. Mauri, diffidato, ha “guadagnato” un cartellino giallo per proteste: salterà il derby di domenica prossima con il Fiorenzuola. La settimana biancorossa si preannuncia per nulla semplice.

Aggiornamento
Il Piacenza non c’è più, né con la testa, né con le gambe: a otto dal termine, Hyeremateng firma il poker romagnolo sfruttando al massimo un cross dalla corsia mancina. Ora la sconfitta inizia ad assumere i termini della disfatta vera e propria.

Aggiornamento
Non basta l’ingresso di Bertazzoli al posto di Saber per cambiare le sorti del match, anzi, l’Imolese al 60′ fa tris: è Bonaventura a firmare la doppietta personale. Per il Piacenza si mette malissimo.

Aggironamento
Incredibile ciò che sta accadendo ad Imola: dopo la partenza sprint del Piacenza, i padroni di casa hanno trovato un tremendo uno-due che, al 34′, vale il 2-1. Dopo Bonaventura, é Selleri a siglare la rete del sorpasso con una fucilata dal limite. Gol strepitoso.

Aggiornamento
È veemente la reazione dell’Imolese allo splendido gol di Volpe: dopo un paio di interventi di Di Graci a salvare la porta biancorossa, al 25′ Bonaventura irrompe in area e trasforma un cross da destra nel gol che vale l’1-1.

Aggiornamento
Grande avvio di gara del Piacenza che, dopo aver messo alla frusta la difesa di casa nei primi minuti, al 7′ é già tempo di vantaggio: ci pensa Volpe, con uno splendido colpo di tacco, a tramutare in oro il calcio d’angolo calciato da Saber.

Notizia delle 14.30
Il Piacenaza di Monaco va a caccia del secondo successo consecutivo sul campo dell’Imolese: c’é Marrazzo al centro dell’attacco, mentre è rimandato l’esordio dal primo minuto di Bertazzoli, neo acquisto biancorosso per il reparto avanzato, che parte dalla panchina. Zagnoni fa coppia con Colicchio al centro della difesa, mentre Saber vince il ballottaggio con Minasola.

IMOLESE: Bracchetti, Dall’Osso, Carnesecchi, Righini, Galassi, Zaccanti, Senese, Selleri, Buonaventura, Tonelli, Hyeremateng. All. Bardi (Spada, Poggi, Battistini, Catalano, Ragazzini, Stanzani, Carta, Casella, Burnelli)
PIACENZA: Di Graci, Battistotti, Adiansi, Zagnoni, Colicchio, Tarantino, Mauri, Volpe, Saber, Lisi, Marrazzo. All.: Monaco (Ferrari, Di Maio, Strozzi, Cicognini, Compiani, Minasola, Orlandi, Delfanti, Bertazzoli)

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE