Cagni al Memorial Pinotti: sì a fusione Pro-Piacenza “Per il bene della città”

11 Giugno 2015

20150611_144620_resized

Giornata decisiva, quella di oggi, per capire se si potrà arrivare alla tanto discussa fusione tra il Pro Piacenza e il Piacenza Calcio. La dirigenza rossonera si riunisce nel pomeriggio, resta da capire se il dialogo proseguirà con l’obiettivo di arrivare a un accordo oppure, come al momento appare più probabile, il progetto resterà ancora in stand by.

Chi si è schierato apertamente a favore dell’ipotesi fusione è l’allenatore del Piacenza che nel 1993, per la prima volta nella sua storia, conquistò la Serie A, Gigi Cagni: “Il Piacenza Calcio e il Pro Piacenza devono unirsi per il bene della città”, ha detto l’ex mister biancorosso (da qualche giorno vice di Walter Zenga alla Sampdoria) partecipando al Memorial Pinotti “Trofeo Asia”, che si è disputato nel pomeriggio allo stadio Garilli. Un quadrangolare riservato alla categoria Esordienti primo anno in onore di Gian Nicola Pinotti, figura storica del calcio piacentino, ex portiere e allenatore per tanti anni assieme proprio a Cagni.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà