Modena conquista il doppio derby con Piacenza: anche Nordmeccanica ko

14 Febbraio 2016

Liu Jo Modena-Nordmeccanica (1)

Nel giorno in cui Imoco Conegliano prevale per 3-2 con Novara, con identico risultato si chiude la sfida di Modena tra Liu Jo e Nordmeccanica, con le biancoblu che cedono in campionato dopo sette risultati utili consecutivi. Un’occasione persa per le piacentine che subiscono nel primo set, con coach Gaspari che punta sulla Bianchini al posto della Sorokaite, salvo poi risollevarsi nel secondo parziale. Match combattutissimo, con Modena che torna avanti nel terzo set lasciando a 15 Piacenza che si risveglia nel quarto. La gara si protrae al tie break, con il sestetto di Beltarmi che ha la meglio e rifila la seconda sconfitta stagionale ad una Nordmeccanca che scende al secondo posto, ad un’incollatura da Conegliano. Dopo la caduta dell’Lpr con Dhl, il doppio derby Piacenza-Modena si chiude con la seconda sconfitta di giornata.

Mercoledì prossimo, al PalaBanca andrà in scena il quarto di finale secco di Coppa Italia. Avversario sarà ancora Modena. Domenica prossima, poi, big match per il campionato: al PalaBanca arriverà il capolista Conegliano. Infine, mercoledì 24 febbraio, ancora al PalaBanca ecco il ritorno dei Play Off 12 di Champions League contro il Sopot.

LIU JO MODENA-NORDMECCANICA PIACENZA 3-2
(25-22 24-26 25-15 22-25 16-14)

LIU JO MODENA: Gamba, Heyrman 20, Di Iulio 16, Folie 11, Arcangeli (L), Ferretti 2, Diouf 17, Starovic, Horvath 18. Non entrate Bertone, Carraro, Rivero, Scuka. All. Beltrami.
NORDMECCANICA PIACENZA: Sorokaite 10, Valeriano, Belien 9, Bauer 15, Leonardi (L), Marcon 12, Bianchini 5, Melandri 1, Meijners 17, Ognjenovic 4. Non entrate Poggi, Petrucci, Pascucci, Taborelli. All. Gaspari.
ARBITRI: Satanassi, Braico. NOTE – durata set: 27′, 29′, 22′, 27′, 18′; tot: 123′.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà