Piacenza

Bikers contro gli abusi sui bambini: il 6 gennaio torna la Motobefana

27 dicembre 2014

bikers motobefana

Motociclisti contro l’abuso sui bambini. È la mission di Baca, l’associazione nata nel 1995 negli Usa con l’intento di combattere la piaga delle violenze e dei maltrattamenti sui minori. In campo scende la figura del biker, che, secondo il fondatore Chief, ha una capacità molto forte di attrazione sui più piccoli. Baca è arrivata anche a Piacenza e oggi sono 17 i motociclisti che fanno parte del gruppo e che interagiscono con le forze dell’ordine e i servizi sociali con un unico obiettivo: “Non abbiamo altra mèta – affermano gli aderenti – che il sorriso di un bambino”. Per il quarto anno, nel giorno dell’Epifania, i rappresentanti dell’associazione si faranno conoscere alla città: l’appuntamento è con la “Motobefana” dalle 9 del 6 gennaio 2015, prima per le vie di Piacenza con un motogiro e dopo sul Pubblico Passeggio con tanti giochi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE