Oggi l’addio a Vittorina Curtoni. Fu attiva alla Filo e Associazione Diabetici

18 Gennaio 2018

Il mondo dello spettacolo piacentino, ma non solo, piange  Vittorina Chittofrati Curtoni, scomparsa nei giorni scorsi.

“Era una bella donna – dice commossa Elsa Castellini – bella d’aspetto e di qualità umane. La comune frequentazione della Società Filodramatica ha consentito di costruire una profonda amicizia. Mi ha sostenuto nel lavoro con i giovani aspirati attori e anche ben oltre l’attività teatrale”.

Alla Filo, negli anni di grande fervore, Vittorina entrò a far parte del Consiglio direttivo, disponibile a salire in palcoscenico al bisogno, organizzatrice di eventi, veglioni e veglioncini di carnevale, fino alla 100esima edizione. Fu la prima donna, nella storia della Società, ad assumere il ruolo di presidente nella metà degli anni 2000.

Fu attiva anche presso l’Associazione Autonoma Diabetici piacentini, costituita nel 1986 a sostegno di progetti educativi per il vissuto quotidiano a fianco e per la promozione del reparto ospedaliero diretto dal primario Dino Giorgi Pierfranceschi che ne ha vivo e affettuoso ricordo perla forza e l’impegno profusi. Ancora alla fine di novembre scorso fu confermata vicepresidente dell’Associazione.

L’ultimo saluto sarà celebrato alle 15 di oggi, giovedì 18 gennaio, nella chiesa di San Nicolò.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà