Sorprese nell’uovo di Pasqua. “Quest’anno tanti giochi per rendere più felici i bambini”

01 Aprile 2021

Se in epoca pre-pandemia non era raro che mariti e fidanzati chiedessero ai produttori delle uova di Pasqua di inserire regali per mogli e compagne, quest’anno le famiglie hanno virato sui giocattoli.
“In molti ci hanno chiesto di mettere un gioco per i figli – spiega Graziano Balduzzi, titolare di Bardini Cioccolaterie – con il desiderio di far loro una sorpresa e trasmettere ai più piccoli speranza e serenità in un momento in cui evidentemente li vedono un po’ in difficoltà per tutto quello che stanno passando ormai da molti mesi”.
Le idee per affrontare questo difficile periodo non mancano neppure agli imprenditori. “Noi cerchiamo di avere sempre un atteggiamento propositivo – spiega Balduzzi – e per questo abbiamo lanciato diverse iniziative, nonostante il periodo non sia certo dei migliori. Ad esempio, è molto richiesto l’uovo pensato in collaborazione con il Consorzio Piacenza Alimentare e ad altre realtà del territorio, con all’interno una carta regalo da spendere in attività della nostra provincia. Un modo per promuoverci a vicenda”.

IL SERVIZIO DI MICHELE RANCATI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà