Cineclub, gli studenti del liceo Gioia realizzano il miglior corto sul Klimt

07 Giugno 2021

La prima “Giornata Piacentina dei Cineclub” dedicata a Giuseppe Curallocompianto presidente dell’associazione – ha visto con entusiasmo le attese premiazioni del concorso che il Cineclub “G. CattivellI” di Piacenza aveva lanciato lo scorso anno, in occasione del ritrovamento del Ritratto di Signora di Gustav Klimt.

La cerimonia di premiazione ha affermato il vincitore di ognuna delle tre sezioni del concorso, stilando il podio delle migliori proposte per ogni categoria.

Primo classificato della prima sezione, riservata alle scuole – con sceneggiature ispirate al Klimt – il corto “Ti ho riconosciuta” del Liceo Gioia, seguito al secondo posto da “Oltre l’apparenza” dell’istituto Romagnosi e al terzo da “Il mio personale Klimt” dell’associazione culturale “Tersicore”.

Sul podio della seconda sezione, a tema libero, medaglia d’oro per “I colori delle quattro stagioni a Sarmato” di Rino Olivieri. Argento per “Corriere Piccolo” di Vincenzo Rigolli e Franco Ermellini. Bronzo a “Scoprendo Machu Picchu” di Carmen Delfanti. Premio speciale a Pietro Ferrandi per “Prima della Libertà”.

Per la terza categoria, a tema libero ma aperta agli associati Fedic, trionfa “Accordi” di Laura Biggi, seguito da “La Tisana” di Roberto Carli e “Senza Peccato” di Marco Toscani.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà