Val D'Arda

Sei giorni delle Rose: dominio oceanico. Kennet, record del Pavesi. Oggi la Bronzini

27 luglio 2013

E’ ancora dominio neozelandese alla Sei giorni delle Rose. Anche nel corso della seconda serata, il tandem Shane Archbold-Dylan Kennet, recita un ruolo da protagonista assoluto. Sin dall’avvio, risulta chiaro come i due velocisti della Peugeot Bussandri siano determinati a mantenere la leadership della classifica, conquistata nella giornata inaugurale dell’evento valdardese. Nella corsa a punti a coppie infatti, i due pistard collezionano una serie incredibile di primi e secondi posti che valgono il successo.
Grandi emozioni anche nel giro lanciato a coppie: in grande evidenza anche Tristan Marguet, dominatore dell’edizione 2012 della Sei giorni. E poi ecco uscire ancora Dylan Kennet: il suo 21″081, è il nuovo record del “Pavesi”. Resisteva da ben cinque anni.
Tra le donne, è l’Australia a fare incetta di medaglie: Amy Cure prima, Ashlee Ankudinoff a ruota, per una clamorosa doppietta nell’omniun donne Elite.
Ed australiana è anche la leader della classifica generale: Annette Edmonson aumenta il vantaggio, grazie al primo posto conseguito nello scratch.
Oggi pomeriggio, terza giornata di gare:; grande attesa per vedere all’opera Giorgia Bronzini: alle 15.40 sarà protagonista nello scratch e, in serata, alle 21.30, nella corsa a punti. Promette spettacolo l’Americana delle 20.20: sull’anello fiorenzuolano, anche l’azzurro Elia Viviani.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Sport Val D'Arda Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE