“I giovani e la politica”: a Castel San Giovanni serata da tutto esaurito

21 Maggio 2022

Foto di Massimo Bersani

A Castel San Giovanni è nato un nuovo partito: quello dei giovani che vogliono essere ascoltati, al di là delle appartenenze partitiche. Questo pare di capire dall’inaspettato successo che ha riscosso la serata al teatro Verdi in tema “i giovani e la politica”.

I 240 posti sedere del teatro sono stati praticamente tutti occupati da giovani e giovanissimi, alcuni anche liceali, che hanno risposto all’invito ad assistere all’incontro. Un afflusso che ha sorpreso anche dagli stessi organizzatori, che non si aspettavano un tale riscontro, specialmente durante una serata con al centro un tema verso cui i giovani dimostrano un sempre crescente disinteresse.

Sul palco, intervistati dal vicedirettore di Telelibertà Michele Rancati, tre giovani consiglieri comunali di Castello e Borgonovo: Giulia Monteleone, Andrea Trespidi e Tommaso Greco. Tre storie e tre vissuti differenti ma tutti accumunati da un unico filo conduttore: la voglia di spendersi per la propria comunità. Una passione civica che viene “ancora prima dell’impegno partitico, tanto è vero che nessuno di noi ha in tasca una tessera di partito” ci hanno tenuto a sottolineare. “Involontariamente – ha notato il giornalista, Rancati – stasera avete creato un partito, quello dei giovani che vogliono dire la loro”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà