Lenzino, l’11 maggio confronto tra Provincia, Regione e Soprintentenza

28 Aprile 2021

Il presidente della Provincia Patrizia Barbieri e l’assessore regionale alle Infrastrutture Andrea Corsini hanno ottenuto un incontro con i rappresentanti della Soprintendenza, previsto per l’11 maggio. Nonostante la “protesta dei trecento”, a ponte Lenzino resta, infatti, intatto il vincolo dell’ufficio periferico dei Beni culturali sul viadotto crollato il 3 ottobre 2020, che impone la ricostruzione del nuovo ponte sui ruderi del vecchio. Ipotesi contrastata dagli amministratori delll’Alta Valtrebbia.

Il sindaco di Cerignale Massimo Castelli, come presidente del Comitato Nuovo Ponte Lenzino, intende intanto portare la protesta anche a Parma, con una delegazione di almeno cinquanta rappresentanti piacentini che solleciti “la Soprintendenza a non voltarsi dall’altra parte”.
Il presidente della Provincia Barbieri ribadisce la sua vicinanza alla gente e ai sindaci: “Lo ribadisco, vanno ascoltati”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà