Piacenza

Pasqua, Ambrosio: “Una nuova possibilità di essere uomo e di guardare al futuro”

1 aprile 2013

20130401-021436.jpg

Cattedrale affollata per la messa del giorno di Pasqua celebrata dal vescovo monsignor Gianni Ambrosio che ha invitato i fedeli a cogliere il cambiamento indicato dall’evento della Risurrezione. Ecco un passaggio dell’omelia: “La luce della risurrezione ci fa comprendere che per noi è aperta “una nuova possibilità di essere uomo, una possibilità che interessa tutti e apre un futuro, un nuovo genere di futuro per gli uomini” (Benedetto XVI). Abbiamo bisogno di questa luce per illuminare il nostro cammino, di questa forza che ci attrae a sé, di questo cambiamento che trasforma la realtà. “Una nuova possibilità di essere uomo”: pensiamo a tante situazioni in cui l’umanità è messa a rischio o negata. “Una nuova possibilità che apre al futuro”: pensiamo alla situazione del nostro Paese, quasi rassegnato, quasi incapace di credere a un profondo cambiamento”.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE