Cortemaggiore: “presidi mobili” della Lega per proteggere le cascine

27 Aprile 2013

Sono già una ventina le adesioni alle passeggiate per la sicurezza che la Lega Nord di Cortemaggiore promuove, da stasera – sabato 27 aprile – in paese e nella zona delle cascine e delle aziende agricole magiostrine, funestata da raffiche di furti nelle ultime settimane. “Hanno aderito anche alcuni cittadini che hanno voluto dare il proprio contributo. L’iniziativa è infatti aperta a tutti” spiega Matteo Rancan, coordinatore del gruppo Giovani Padani locale (chiamato ‘Lande Pallavicine’) e organizzatore dei ‘presidi mobili’. Il tour per la sicurezza partirà, in auto, alle 22,15 da piazza Patrioti e continuerà fino alle 2,30 circa. “Percorreremo – fa sapere Rancan – le strade che collegano le cascine della zona e le vie di Cortemaggiore, segnalando alle forze dell’ordine le situazioni sospette o di potenziale pericolo. Martedì scorso l’intero gruppo provinciale dei Giovani Padani con eletti, dirigenti e militanti del Carroccio provinciale hanno inaugurato i presidi in via Roma, a Piacenza, che – come annunciato dal coordinatore provinciale MGP Luca Zandonella – torneranno con frequenza settimanale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà