Imperia premia il cortometraggio sul “Ciano” del regista piacentino Calda

27 aprile 2013

Sarà premiato oggi, sabato 27 aprile, al Gran Galà conclusivo dell’ottava edizione del Video Film Festival di Imperia, il documentario “Il paese nella città” del regista piacentino Davide Calda, cortometraggio – inchiesta dedicato alla storia del quartiere del Ciano. Un riconoscimento di notevole importanza vista la numerosa partecipazione alla kermesse ligure di oltre 700 film provenienti da tutto il mondo. “Alla proiezione  – spiega il regista in questi giorni a Imperia in attesa di ricevere il premio – erano presenti oltre 100 spettatori di tutte le età. Il documentario ha riscosso un grande successo ed è stato applaudito a lungo”. Sarà la voce dei cittadini che popolano e hanno popolato il quartiere del Ciano, sarà la dignità delle storie percorse con rara sensibilità dal regista, sarà lo spirito di solidarietà che trasmesso dalle origini umili ed operaie dei protagonisti del film, certo è che de “Il paese nella città” si parlerà a lungo. “L’idea del quartiere Ciano come un piccolo paese – racconta Calda –  affonda le sue radici nella capacità di accoglienza di ogni diversità e nel senso di ospitalità che ha caratterizzato la sua storia, come luogo che ancora oggi è simbolo della stratificazione di identità culturali straniere”. Riceveranno il premio della Giuria  oltre al regista anche Giorgio Cisini, presidente Acer Piacenza, principale sponsor del documentario. “Per rendere omaggio al film e al regista Davide Calda, abbiamo deciso di scegliere il quartiere del Ciano come luogo dello svolgimento della Festa del Vicinato del 31 maggio prossimo. Per l’occasione – conclude il presidente – sarà organizzato un concerto, una gara di cucina multietnica tra condomini con relativa giuria, e ospiti che – senza svelare troppo e anticipare la sorpresa – sono certo saranno graditissimi al pubblico piacentino”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE