Carcere delle Novate: meno agenti per il nuovo padiglione. Protesta dei sindacati

04 Settembre 2013

L’ingresso del carcere delle Novate

Da 35 nuovi agenti previsti in arrivo alle Novate, alla fine ne arriveranno solamente 25. E’ quanto disposto dall’amministrazione Penitenziaria Centrale e che ha scatenato una reazione a catena da parte di tutte le organizzazioni sindacali. Il rappresentante della Ugl Polizia Penitenziaria – Gennaro Narducci dichiara: “E’ scandaloso quanto da accordi promessi al Provveditorato Regionale di Bologna, il Dap ci abbia poi ripensato ridimensionando il potenziamento dell’organico. A Piacenza ci sono circa 55 detenuti appartenenti alla criminalità organizzata che necessitano di maggiori controlli e molti di questi quotidianamente vengono accompagnati nelle aule della giustizia per i tanti processi ai quali sono sottoposti. Anche il personale del Nucleo Traduzioni è sott’organico, in un affanno incredibile”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà