Piacenza

Furto di elemosina in Santa Rita: “Ha risposto la generosità dei piacentini”

2 dicembre 2013

20131202-133002.jpg

L’odioso furto della cassetta dell’elemosina da destinare ai poveri, custodita nella chiesa di Santa Rita, non è rimasto indifferente ai piacentini che hanno risposto con offerte e proposte di aiuto, all’appello lanciato dei frati cappuccini: “Dobbiamo ringraziare la generosità delle tante persone e dei commercianti che hanno voluto esserci vicini, ci hanno davvero commosso, dimostrando che il bene è sempre maggiore del male – ha spiegato padre Adriano Franchini ai microfoni di Telelibertà.
Anche questa mattina una sessantina di persone si sono presentate ai cancelli della chiesa di via Scalabrini per ricevere un pasto caldo: “Cerchiamo di offrire un pranzo decoroso, con primo, secondo e frutta, ma purtroppo è impossibile aiutare tutti”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE