Geometri, Fortunati: “Mai una crisi così”. Aumentano le donne

26 Marzo 2014

foto geometri

“Una crisi così non l’avevo mai vista”. Carlo Fortunati, presidente del Collegio dei Geometri di Piacenza, parla di una situazione di grave difficoltà per tutte quelle professioni che ruotano attorno all’edilizia.

“Il mercato immobiliare è fermo da diverso tempo – ha sottolineato – per fortuna alcune leggi sono dalla “nostra parte” e la burocrazia, considerata da molti come un ostacolo, per la nostra categoria rappresenta invece una boccata d’ossigeno. Per esempio la legge che richiede la presenza di attestazione di conformità edilizia per i fabbricati da rogitare e che ci consente di lavorare”.

Gli iscritti al collegio sono attualmente 932 di cui 112 donne. Un numero in aumento rispetto all’anno scorso. Non tutti gli iscritti sono liberi professionisti; 250 non hanno partita Iva. “Non è un lavoro che consiglierei ai giovani in questo momento – ha concluso Fortunati – ma spero che la situazione migliori in futuro”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà