Autismo, nel Piacentino oltre 200 casi tra i ragazzi. “Occorre fare rete”

02 Aprile 2014

20140402-150948.jpg

Si celebra oggi la Giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo, istituita dall’Onu sette anni fa. L’autismo è una patologia psichica con la quale hanno a che fare oltre 400mila famiglie in Italia. Nel Piacentino ne sono affetti 50 bambini sotto i 6 anni e 170 tra i 6 e i 18 anni. I casi sono in aumento anche tra gli adulti. “È fondamentale la consapevolezza sulla patologia, la diagnosi precoce e una rete di assistenza nella quale non deve mancare alcun tassello per poter creare un futuro nella società alle persone affette da autismo. Più si lavora sull’inserimento e sulle loro capacità fin da piccoli e maggiore è la possibilità di evitare l’esclusione sociale” ha sottolineato Maria Grazia Ballerini presidente dell’associazione “Oltre l’autismo” di Piacenza che ha organizzato il convegno “Work in progress” ospitato dall’università Cattolica in collaborazione con Svep e progetto Sola mente con il patrocinio di Comune e Provincia di Piacenza. Comune di Podenzano e Azienda sanitaria.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà