Campremoldo: forzano la porta blindata e scappano con con oro e argenteria

12 Maggio 2014

ladron-vivienda

I ladri tornano a colpire le abitazioni della provincia piacentina: questa volta è stato passato al setaccio un palazzo di Campremoldo sotto, frazione del comune di Gragnano, dove sono spariti oro e argenteria. I derubati hanno passato fuori casa il fine settimana e il furto è stato scoperto solo nella tarda serata di ieri, al loro rientro.
I malviventi hanno forzato con arnesi da scasso la porta d’ingresso blindata e una finestra al pianterreno: dopo aver messo a soqquadro le stanze della casa, hanno rubato un vassoio d’argento e alcuni oggetti in oro, li hanno infilati nella federa di un cuscino, utilizzata come sacca e si sono dati alla fuga.
Nessun movimento sospetto è stato notato da passanti o vicini di casa.
Le vittime del furto hanno chiesto l’intervento dei carabinieri, giunti sul posto per le indagini del caso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà