In manette il re delle truffe on line. Condannato anche a Piacenza

15 Maggio 2014

20140515-145404.jpg

Un 35enne di Monfalcone è stato arrestato dalla polizia di Gorizia, su di lui pendeva un mandato di cattura europeo. L’uomo era stato condannato da 16 tribunali, tra i quali quello di Piacenza, per numerose truffe via internet, in particolare nel settore delle vacanze. Già finito in carcere nel 2009 era tornato in libertà e nell’ultimo periodo si dedicava alla pubblicazione di offerte di lavoro fittizie. Nel 2008 era stato ospite di una popolare trasmissione televisiva, un’ex fidanzata lo riconobbe per l’uomo che la aveva trattenuta in una casa di Roma per quattro giorni e che aveva denunciato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà