Val Trebbia

Discarica sotto al ponte di San Nicolò: frigoriferi e giocattoli per bimbi

16 settembre 2014

discarica abusiva in Trebbia (5)-800

Nuovi rifiuti sotto al ponte del Trebbia a San Nicolò: la segnalazione arriva dalla Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee (Fipsas) di Piacenza, associazione delegata dal Ministero anche per l’attività di vigilanza ambientale. Domenica mattina, i guardapesca erano impegnati, come di consueto, in un servizio di vigilanza lungo il fiume Trebbia quando hanno deciso di procedere a una verifica della situazione rifiuti sotto al ponte di San Nicolò, in prossimità dell’accesso al fiume. Così, hanno scoperto che una precedente discarica segnalata un mese fa non era stata rimossa, ma sono sorti due nuovi scarichi abusivi nelle vicinanze. Rispetto al vecchio scarico – costituito da mobilia, un frigorifero, televisori, elettrodomestici, inerti, pneumatici e vari sacchi con plastica e vetro – sono comparsi nuovi materiali inerti (mattoni, tegole, piastrelle, foratini), un altro frigorifero, sacchi contenenti rifiuti alimentari e persino giocattoli per bambini.

Come nel caso precedente, le guardie hanno avvisato il responsabile della vigilanza Fipsas Alessandro Gambazza, il quale ha poi diramato la segnalazione alle varie autorità competenti in materia: Arpa, Corpo Forestale dello Stato e Polizia Provinciale, oltre all’ufficio ambiente del Comune di Rottofreno.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Val Trebbia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE