Bakery, coach Coppeta: “Quando ho saputo di Zizic, mi è scesa una lacrima”

09 Gennaio 2015

Andrea Zizic, a destra, con il presidente Marco Beccari

Andrea Zizic, a destra, con il presidente Marco Beccari

Natale in ritardo in casa Bakery. Dopo l’arrivo a sorpresa di Sani Becirovic, una vera stella del basket internazionale, il presidente Beccari ha completato il capolavoro di mercato regalandosi anche Andrea Zizic. Una coppia di campioni d’Europa per la Pallacanestro Piacentina, chiamata ora a risalire la china: domenica alle 18, al Pala Sassi di Matera, va in scena il duello tra le due Cenerentola del campionato di A2 Silver. Con i due nuovi innesti nel motore, per i biancorossi d’obbligo la vittoria a domicilio.
“Da tempo sognavo di venire in Italia – ha detto oggi Zizic al termine dell’ultima seduta di allenamento – : io sono croato e penso che la mentalità sia molto simile alla vostra e non avrò problemi di ambientamento. Ma soprattutto spero di poter aiutare la Bakery a concretizzare l’ambizioso progetto prospettato dal presidente Beccari: non appena me ne ha parlato, ho accettato senza pensare”.
E poi c’è chi gongola letteralmente, ovvero coach Claudio Coppeta: “Quando mi hanno comunicato dei due nuovi acquisti, confesso che mi è scesa una lacrima – ha detto l’allenatore biancorosso -. Gestire questi campioni è una sfida che mi dà ulteriori responsabilità, ma non sono affatto spaventato”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà