Pro Piacenza, domani al Garilli vietato sbagliare. Barba, presenza a rischio

28 Marzo 2015

pro piacenza

Il Pro Piacenza ha ultimato la fase di preparazione in vista della sfida di domani, quando alle 18, i rossoneri riceveranno al Garilli la visita della Carrarese.
Toscani appena sopra alla zona rossa di classifica, con cinque rassicuranti lunghezze di vantaggio sulla Pistoiese che però deve recuperare ben due partite rispetto al resto della truppa. Sette giornate al termine della stagione e mister Franzini sa bene che non saranno consentiti ulteriori passi falsi.
“Si deve ripartire immediatamente dopo una settimana difficile – ha detto il tecnico di Vernasca – ma sapevamo che le difficoltà sarebbero state dietro l’angolo”.
Tre sconfitte in una settimana che ha visto Matteassi e soci misurarsi con Savona, Teramo e Spal e che ha segnato l’addio a due elementi chiave e di sostanza come Rieti e soprattutto Porcino. Tesserato Petrini che sarà possibile alternativa per il pacchetto arretrato, arrivano altri guai dalla mediana. Gianluca Barba accusa noie muscolari che mettono in dubbio la presenza del baby centrocampista. Le riserve saranno sciolte soltanto domani.
In casa Carrarese non saranno della sfida Pedone, Gorzegno e lo squalificato Galli. Dettagli, per un match che deve segnare forzatamente la ripresa di un Pro che sente nuovamente il fiato sul collo del San Marino, distante soli due punti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà