Delitto del trolley, udienza preliminare il 22 maggio a Milano

07 Maggio 2015

Delitto del trolley

E’ il 22 maggio la data fissata per l’udienza preliminare davanti al Gup di Milano per l’omicidio del professor Adriano Manesco.
Accusati del delitto sono i due amici piacentini Gianluca Civardi e Paolo Grassi. I due trentenni furono fermati la notte del 7 agosto scorso in via Nasalli Rocca a Piacenza su segnalazione di una residente che aveva notato movimenti strani, in particolare la continua apertura del cassonetto dell’immondizia per gettare all’interno oggetti e indumenti. Dalle dichiarazioni di uno dei ragazzi si arrivò al recupero di alcuni trolley in un cassonetto nei pressi della stazione di Lodi. All’interno delle valigie c’era il cadavere sezionato del 77enne milanese, ex professore di estetica. Il pm chiederà il rinvio a giudizio per i due giovani che hanno dichiarato di essere stati nella casa di via Settembrini ma di non aver commesso l’omicidio. Nell’udienza preliminare gli avvocati Alessandro Stampais, legale difensore di Paolo Grassi e gli avvocati Andrea Bazzani e Francesca Cotani per Gianluca Civardi definiranno la scelta del rito processuale. Ancora in fase di valutazione l’avvocato Stampais mentre l’avvocato Bazzani fa sapere di optare per il rito abbreviato condizionato dalla concessione di una perizia psichiatrica volta a valutare la capacità processuale del suo assistito.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà