Open day al canile. La storia di Simba e Julie che si ritrovano dopo un anno

31 Maggio 2015

20150531_120147_resized

Fratelli separati dal destino che li ha riuniti un anno dopo. Si sono ritrovati nel corso dell’open day del canile di via Bubba, Simba e Julie, due segugi di pelo chiaro, nati in un allevamento illegale sequestrato lo scorso anno. Più di cento animali sono stati portati in via Bubba tra cui i due cuccioli. Dopo pochi mesi sono stati separati e adottati da due famiglie diverse che si sono incontrate per caso oggi all’open day. I due cani si sono riconosciuti immediatamente e non hanno smesso di giocare per tutto il giorno. Ora che si sono ritrovati non si perderanno più di vista. Se lo sono ripromessi i due padroni.
Una storia a lieto fine, tra le tante raccolte oggi nel corso dell’appuntamento all’interno della struttura. Gli animali al canile di Piacenza che cercano una famiglia sono ancora un centinaio. Spetta a voi dare un lieto fine alla loro storia.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà