Piacenza

Prostituzione, scappa dopo la condanna per sfruttamento. Estradata

17 settembre 2015

prostitute alla Besurica

E’ arrivata in Italia dopo l’estradizione e trasferita nel carcere di Rebibbia, una donna di 46 anni nigeriana condannata in via definitiva per sfruttamento della prostituzione in concorso. La donna deve scontare 5 anni di carcere per i reati commessi tra il 2008 e il 2009 a San Nicolò e Piacenza. Prima che la sentenza diventasse definitiva, la 46enne era fuggita dall’Italia ed era stata rintracciata in Germania mentre tentava di imbarcarsi per la Nigeria dai carabinieri della sezione Catturandi di Piacenza.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE