Provincia

San Nicolò, ladro arrestato. La complice si lancia dal balcone

27 settembre 2016

Ladro in appartamento (4)

Avevano completamente ripulito un’abitazione di San Nicolò, quando sono stati sorpresi dai carabinieri, chiamati da alcuni cittadini che avevano notato movimenti sospetti nell’appartamento preso di mira dai ladri. Per un 33enne sudamericano residente a Monza, nella tarda mattinata di oggi, martedì 27 settembre, sono scattate le manette. Alla vista dei militari, la sua complice, una donna, è invece riuscita a lanciarsi dal balcone al secondo piano ed è stata vista fuggire zoppicando. Nel borsone che i due avevano appena finito di riempire c’era di tutto: personal computer, console, videogiochi, cuffie multimediali, indumenti, gioielli preziosi e monili. La refurtiva, del valore di diverse migliaia di euro, è stata subito riconsegnata ai proprietari. Il 33enne, arrestato in flagranza, verrà processato per direttissima.

Dal suo profilo facebook, il sindaco Raffaele Veneziani ha rivolto “un sentito grazie all’Arma dei carabinieri per il brillante intervento”.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE