“Ti taglio la gola”: 40enne arrestato per stalking, furto e rapina

24 Gennaio 2017

carabinieri
“Ti taglio la gola”. Così, un uomo di nazionalità bosniaca di 40 anni, avrebbe minacciato un piacentino la cui colpa sarebbe stata quella di uscire con la sua ex. Non solo: l’uomo, che non ha evidentemente accettato la fine della sua relazione con una connazionale di 30 anni, si è reso protagonista di atti di stalking, perseguitando la donna con messaggi e telefonate. Lo straniero è anche accusato di furto: dal portafogli della 30enne è infatti sparito un assegno da 2.500 euro.

Il bosniaco è stato arrestato dai carabinieri e dovrà rispondere delle accuse di stalking, rapina, furto e tentata estorsione.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà