Ferriere: 250mila euro per la sicurezza del territorio ferito dall’alluvione

28 Marzo 2018

A Ferriere 250mila euro per un nuovo pacchetto di interventi per la cura dei boschi e la sicurezza del territorio. L’annuncio dato oggi, 28 marzo, dall’assessore regionale Paola Gazzolo: “Continua l’impegno per i territori colpiti dall’alluvione del 2015. Gioco di squadra tra Regione e parlamentari piacentini per garantire l’arrivo di nuove risorse nazionali”.

Due i cantieri che partiranno nei prossimi mesi: le opere di consolidamento a monte della strada per Cattaragna e di alcuni affluenti del rio Ruffinati (117.614 euro), oltre alla manutenzione di briglie danneggiate lungo il rio Orsera in località Tornarezza e delle pendici del rio Grande, in prossimità di Salsominore (135.292 euro).  “A metà marzo è stata approvata la graduatoria dell’ultimo bando regionale sulle aree forestali e i progetti presentati da Ferriere, da soli, si sono aggiudicati il 15% delle risorse disponibili”, commenta l’assessore. “Fanno parte di un totale di 800 mila euro per interventi di forestazione assegnati in tutto a questo territorio e si sommano ai 4 milioni 200 mila euro investiti nell’arco di due anni per la sicurezza di un comune ferito dall’alluvione del 2015: una vera priorità per la Regione e un impegno che continua”, sostiene l’assessore.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà