Violenza domestica

Punta il coltello alla moglie alla presenza delle figlie, marocchino arrestato

13 agosto 2018

E’ stato arrestato dalla polizia, con le accuse di maltrattamento in famiglia resistenza pubblico ufficiale ed evasione dai domiciliari, un 38enne marocchino che si è reso protagonista di un atto di violenza nei confronti della moglie.

L’uomo aveva puntato un coltello alla consorte nella loro casa in centro a Piacenza, alla presenza delle loro due bambine. La donna, marocchina di 27 anni, ha chiamato la polizia.
Il 38enne – con precedenti per tentata estorsione, furto e ricettazione – alla vista degli agenti, ha tentato chiudersi in casa e strattonato i poliziotti intervenuti. E’ stato quindi arrestato.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE