Partiti i lavori

Castelsangiovanni: 40 nuovi posti auto per gli utenti dell’ospedale

28 novembre 2018

Quaranta nuovi posti auto per gli utenti dell’ospedale. I lavori sono partiti lungo via 2 Giugno (poco distante dalla camera mortuaria) e se da un lato di certo non risolveranno il problema della mancanza cronica di posteggio per chi ogni giorno si reca nel presidio ospedaliero valtidonese, dall’altro rappresenteranno una boccata di ossigeno. “L’Ausl – ha annunciato il sindaco Lucia Fontana durante l’ultimo consiglio comunale – sta realizzando 40 posti auto riservati all’utenza nella zona che si affaccia su via 2 Giugno. In questo modo dovrebbe alleggerirsi il problema della costante mancanza di parcheggio“.

L’attuale parcheggio ad uso del presidio ospedaliero della Valtidone e Valluretta contiene circa 170 posti auto, più una decina per disabili. Davvero pochi per contenere il continuo via vai di chi si reca in ospedale. Esiste poi un ulteriore problema legato alla distanza tra il posto auto e l’ingresso. Anche se si è fortunati e si trova uno stallo nel parcheggio bisogna poi percorrere oltre un centinaio di metri (senza copertura in caso di maltempo) prima dell’ingresso. Se questo è fattibile per una persona mediamente sana, diventa un grosso problema per anziani e persone che faticano a muoversi autonomamente.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE