Lite degenera e parte una coltellata: ferito in un lago di sangue, caccia all’aggressore

23 Marzo 2019

É un nordafricano di circa trent’anni il ferito da arma da taglio che, nella serata di sabato 23 marzo in via Genocchi, è stato colpito con un fendente ad un braccio mentre si trovata in strada: una sola ferita, ma piuttosto netta e profonda quella riportata dall’uomo che, dopo aver perso parecchio sangue, è stato raggiunto dagli operatori di soccorso che lo hanno condotto d’urgenza all’ospedale cittadino. Stando alle ricostruzioni, una lite con un altro uomo è degenerata e il rivale lo avrebbe colpito con una coltellata. L’arma non è stata rinvenuta dagli agenti della questura intervenuti sul posto. I poliziotti sono a caccia del protagonista del gesto che, subito dopo, si è dato alla fuga. Ancora ignote le cause alla base dell’aggressione.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà