Dal 26 agosto

Aria di Adunata, 1.500 tricolori sventoleranno per gli alpini

9 agosto 2019

 


Tra poco più di due mesi, il 19 e 20 ottobre, Piacenza ospiterà 25mila alpini provenienti da Emilia Romagna e Lombardia in occasione del Raduno del Secondo Raggruppamento. Per le penne nere si tratta del secondo evento annuale più importante dopo l’Adunata nazionale di cui Piacenza conserva ancora il ricordo datato 2013.

Tra le tappe di avvicinamento alla manifestazione c’è l’imbandieramento. Oltre 1.500 tricolori compariranno lungo le vie della città, in particolare in quelle che ospiteranno la sfilata prevista nella mattinata di domenica 20 ottobre. La commissione imbandieramento guidata dal past president Bruno Plucani e formata da venti alpini, dal 26 agosto scenderà in strada per posizionare i tricolori, segno di accoglienza in vista dell’evento. I piacentini potranno vedere all’opera un sollevatore con l’operatore impegnato a collocare le bandiere. L’attività partirà dal Polo di mantenimento pesante di viale Malta che durante il raduno ospiterà l’ammassamento.

 

IL PROGRAMMA
Sabato 19 ottobre

Ore 15
Ammassamento – Via Maculani
Accoglienza Labaro Nazionale ANA – Via Maculani
Sfilata al monumento ai Caduti – Viale Risorgimento – P.zza Cavalli
Alzabandiera – Piazza Cavalli
Deposizione corona monumento ai Caduti – Piazza Cavalli
Ore 17
Santa Messa nel Duomo – P.zza Duomo
Ore 21
Concerto Fanfara Brigata Alpina Taurinense – Palazzo Gotico
Ore 22.30
Concerto e carosello fanfare – Piazza Cavalli

Domenica 20 ottobre

Ore 8.30
Accreditamento Sezioni e Gruppi Polo Mantenimento Pesante Nord – Piazzale Torino
Ore 9
Ammassamento Polo Mantenimento Pesante Nord – Piazzale Torino
Ore 9.30
Arrivo Gonfaloni Polo Mantenimento Pesante Nord – Piazzale Torino
Allocuzioni Autorità,
Sfilata,
Passaggio della stecca – Piazza Cavalli
Ammainabandiera – Piazza Cavalli

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE