Accoltellato dalla compagna

Leo e Maila, “un amore complicato e una tragedia annunciata”. Travo sotto shock dopo l’omicidio dell’ex cantoniere

14 agosto 2019

All’indomani della tragedia che ha portato alla morte di Leonardo Politi dopo un lite con la compagna Maila Conti che, stando alle ricostruzioni, avrebbe accoltellato a morte l’uomo nel chiosco di piadine gestito al Lido Adriano, nel Ravennate, l’intera comunità di Travo si è trovata del tutto smarrita di fronte ad un simile orrore.

Entrambi residenti nel comune della Valtrebbia, gli abitanti del paese ieri hanno commentato in maniera univoca la notizia: “Una tragedia annunciata, frutto di una storia d’amore “malata”, costantemente sulle montagne russe – ha dichiarato uno degli intervistati dal quotidiano Libertà -: un giorno arrivavano alle mani, quello successivo sembravano innamoratissimi”.

Una storia personale complicata per entrambi, costellata da tante professioni non sempre concluse in maniera serena. La vittima è stato per anni il cantoniere del paese prima del licenziamento ed è stato anche pilota di rally. “Una persona buona ma profondamente cambiata dopo l’incontro con Maila” ha detto un altro degli intervistati.

I SERVIZI COMPLETI SULLA VICENDA SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE