Raduno 19 e 20 ottobre

Il presidente Lupi a Nel Mirino: “Tricolori alle finestre per accogliere gli alpini”

11 ottobre 2019

“Per il Raduno vorremmo che la città fosse un tripudio di tricolori, per questo chiediamo ai piacentini di esporre una bandiera italiana per accogliere gli alpini che il 19 e 20 ottobre parteciperanno al Raduno del Secondo Raggruppamento di Emilia Romagna e Lombardia”: l’appello arriva da Roberto Lupi, primo ospite della nuova stagione di “Nel Mirino”, la trasmissione di Telelibertà condotta dal direttore Nicoletta Bracchi in onda ogni venerdì alle 21.

Lupi ha raccontato della passione per le penne  tramandata dal nonno: “Partiva da Casaldrino di Marsaglia per andare a tutti i raduni”. Nel salotto di Nicoletta Bracchi, il presidente sezionale ha illustrato i dettagli dell’imminente manifestazione, i numeri e le attività svolte dall’Ana che a Piacenza conta 2.900 iscritti divisi in 45 gruppi. “La presenza sul territorio è la nostra forza – commenta Lupi –; ogni gruppo porta avanti iniziative e tiene i rapporti con istituzioni e realtà locali. La nostra associazione è viva anche nei paesi di montagna dove la popolazione è sempre più esigua”.

Il presidente delle penne nere piacentine si è commosso nel constatare l’affetto della gente comune nei confronti dell’Associazione. “Quando partecipiamo a iniziative di beneficenza, sentiamo tanti cittadini dire ‘lo faccio perché ci sono gli alpini’ e per noi è il riconoscimento più grande”. Come recitano i nostri motti, siamo quelli del ‘fare’” ribadisce Lupi lodando anche l’impegno costante dei volontari dell’Unità di Protezione civile. E proprio alla solidarietà sarà dedicata l’iniziativa, ancora in via di definizione, che la Sezione alpini di Piacenza lascerà alla città a ricordo del Raduno.

La replica è in programma domenica 13 ottobre alle 11.30 e lunedì 14 ottobre alle 23.

Raduno alpini come cambia la viabilità

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE