Due anni e sei mesi

Morte del carabinieri Luca Di Pietra, condanna confermato per l’autista del Tir

7 novembre 2019


Confermata in Appello a Bologna la condanna a due anni e sei mesi per il camionista moldavo che aveva lasciato parcheggiato in divieto il mezzo pesante da lui condotto nei pressi della logistica di Castelsangiovanni contro cui si era schiantata una auto dei carabinieri che inseguiva una vettura sospetta. Nel drammatico incidente, accaduto nel pomeriggio del 29 settembre 2014, perse la vita l’appuntato Luca Di Pietra, che era alla guida. Era invece rimasto ferito in modo gravissimo il suo collega Massimo Banci.

TUTTI I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE