Chiesti 100mila euro

“Tuo marito non vuole pagare i lavori al giardino, ora paghi tu”: due condanne per tentata estorsione

20 novembre 2019

Due magrebini hanno patteggiato stamattina, 20 novembre, in Tribunale a Piacenza, un anno e otto mesi ciascuno. Erano accusati di tentata estorsione nei confronti di una signora piacentina di 45 anni, dalla quale avevano preteso 100mila euro per lavori di giardinaggio che dicevano di aver svolto presso l’abitazione della donna. Il processo si è tenuto davanti al Gup Fiammetta Modica e al Pm Matteo Centini. Gli imputati erano un cittadino marocchino di 49 anni e un cittadino egiziano di 34 anni.

I fatti che hanno portato al patteggiamento, (per entrambi gli accusati la pena è stata sospesa) erano avvenuti un anno fa in un comune della Val Nure dove la donna abita. “Noi abbiamo svolto dei lavori di giardinaggio che ci sono stati chiesti da tuo marito. Lui non vuole pagare lo devi fare tu”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE