Operazione squadra mobile

Marijuana in camera, serra in cantina: denunciato studente 20enne

23 novembre 2019

Denunciato uno studente per detenzione di sostanze stupefacenti. Gli agenti della sezione antidroga della squadra mobile, dopo accurate indagini, hanno scoperto che in un appartamento della città, abitato da studenti fuori sede, era stata allestita una serra artigianale per la coltivazione di piante di marijuana.

Il giovane, un 20enne studente fuori sede, è stato controllato nella tarda mattinata di venerdì 21 novembre all’interno dell’abitazione e, a seguito di una perquisizione nella sua camera da letto, sono stati trovati circa 40 grammi di marijuana, suddivisa e conservata in vari barattoli di vetro e in involucri termosaldati, oltre ad attrezzature per la lavorazione della sostanza tra cui un “grinder” utilizzato per tritare l’erba essiccata ed un bilancino di precisione.

Nella cantina, inoltre, era stata allestita una piccola serra funzionante, dotata di lampada, e al cui interno erano in coltivazione due piantine di marijuana, con una altezza di 52 cm e di 28 cm. Tutto il materiale, insieme alla sostanza stupefacente già lavorata, è stato posto sotto sequestro, ed il giovane, incensurato, è stato denunciato a piede libero.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE