Tra Piacenza e San Rocco

Incidente sul ponte ferroviario, treno merci perde un carrello ruote. La testimonianza: “Ho visto il treno venirci addosso”. Traffico bloccato

10 dicembre 2019


Un incidente si è verificato nel pomeriggio di martedì 10 dicembre, intorno alle 16.30, sul ponte ferroviario tra Piacenza e San Rocco al Porto nel Lodigiano. In base alle prime informazioni un treno merci, in uscita dalla stazione di Piacenza in direzione Milano, avrebbe perso un carrello ruote che è andato a finire contro il muso di un treno regionale Rock fermo in attesa di entrare in stazione. Non ci sono stati feriti, ma alcune persone hanno deciso di farsi caricare sull’ambulanza a scopo precauzionale. Le cause del guasto sono in corso di accertamento. Sul posto si sono recati i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana e le forze dell’ordine.

Tra i passeggeri bloccati c’era anche il giornalista di Libertà Michele Borghi: “Mi sono alzato nei pressi dell’Auchan per scendere a Piacenza come tanti altri pendolari – ha spiegato al telefono – e ho visto il treno venirmi addosso. Non lo dimenticherò mai. Abbiamo sentito un botto e poi si è alzata una nuvola di fumo”. Dalla massicciata sono caduti numerosi sassi, che sono finiti su via del Pontiere, dove per fortuna in quel momento non stava transitando nessun mezzo. La carreggiata è stata transennata dalla Polizia municipale e la circolazione vietata.

Verso le 19 il treno è stato fatto arretrare fino a Codogno dove i passeggeri sono stati fatti scendere e caricati sul servizio navetta messo a disposizione dalle Ferrovie dello Stato, che hanno provveduto a riprogrammare il servizio ferroviario con cancellazioni, limitazioni e deviazioni di percorso.

Questo il comunicato emesso da FS in tarda serata:

Oltre 60 tecnici di Rete Ferroviaria Italiana e delle ditte appaltatrici sono al lavoro per ripristinare i danni all’infrastruttura provocati dallo svio di un carro merci estero tra Piacenza e Piacenza Ovest.

La circolazione tra Piacenza e Codogno rimane al momento sospesa, con modifiche al servizio, limitazioni di alcuni collegamenti e servizi sostitutivi con autobus tra Piacenza e Codogno.

I lavori proseguiranno tutta la notte, la loro conclusione su uno dei due binari è prevista nelle prime ore del mattino di domani.

Con il traffico attivo su un solo binario, potranno esserci allungamenti dei tempi di percorrenza per i treni in transito, cancellazioni parziali e modifiche al servizio di trasporto.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE