Piacenza

Spacciava dai domiciliari: pusher arrestato assieme al suo complice

17 dicembre 2019

Spacciava cocaina nonostante fosse agli arresti domiciliari. Per questo un pusher marocchino di 34 anni è stato arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri di Bobbio. A finire in manette, assieme a lui, anche un suo complice, un piacentino (anch’egli 34enne) che aiutava il nordafricano a smerciare la droga. Il fatto è avvenuto a Piacenza.

I militari, dopo essere venuti a conoscenza che lo straniero aveva continuato a portare avanti le sue attività illecite, si sono appostati nel sottoscala della sua abitazione: poco tempo dopo hanno notato il complice salire le scale, entrare nell’appartamento dell’amico per poi uscire con quattro grammi di cocaina. La droga è stata successivamente consegnata a due compratori piacentini, uno di 53 anni e l’altro di 32. I carabinieri hanno quindi arrestato i due pusher e segnalato come assuntori gli acquirenti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE