Guardia di finanza

Covid, 5.700 controlli. Sanapo: “Difendiamo l’economia sana e onesta”

23 giugno 2020

Oltre alla normale attività, la guardia di finanza di Piacenza è stata ovviamente impegnata negli ultimi mesi nell’emergenza Covid. A partire dallo scorso marzo, le Fiamme gialle nella nostra provincia hanno controllato 5.740 persone, un centinaio delle quali denunciate per le violazioni alle disposizioni anti-contagio (tra cui quattro arresti).
Sessanta le verifiche negli esercizi commerciali, con 17 segnalazioni all’autorità giudiziaria. Sequestrate 1.700 mascherine non a norma.

“Le priorità in questa fase molto difficile e delicata – ha detto il comandante provinciale, Daniele Sanapo – sono la lotta alle frodi fiscali e il blocco dell’ingresso di capitali illeciti nell’economia legale. Come sempre agiremo per proteggere le forze produttive sane e oneste”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE