A Piacenza i primi monopattini in sharing: “Ma per ora è solo un test”

09 Settembre 2020

Una mini-flotta di monopattini elettrici a noleggio è apparsa vicino al Facsal, in centro storico a Piacenza. Si tratta di mezzi a due ruote della compagnia Elerent, specializzata nel trasporto a basso impatto ambientale. “Ma per ora – spiega il referente Andrea Felisini – quei dieci monopattini sono stati posizionati solo per un test su strada del servizio di sharing. È una piccola sperimentazione”.

La ditta resta infatti in attesa dell’esito del bando indetto dal Comune di Piacenza, che si è chiuso qualche giorno fa. La gara – a cui Elerent ha preso parte – prevede l’autorizzazione alla distribuzione di un massimo di 300 monopattini elettrici e 600 biciclette a pedalata assistita in “free floating” sulle strade urbane. Ovvero la possibilità di noleggiare i veicoli a due ruote e lasciarli dove si preferisce, senza intralciare la circolazione di pedoni e auto: gli utenti usano un’app per smartphone che mostra il mezzo più vicino sulla mappa e – cliccandoci sopra – consente di impiegarlo a proprio piacimento, in base a tempistiche e tariffe indicate dal gestore.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà