Potenziamento rete sanitaria

Nuovo ospedale di Piacenza, c’è l’accordo: dal Governo altri 20 milioni di euro

14 settembre 2020

C’è l’accordo: dal Governo altri 20 milioni di euro per il nuovo ospedale di Piacenza. Ora la Regione stornerà dal progetto la stessa cifra per destinarla al potenziamento della rete sanitaria provinciale, piccoli ospedali e servizi territoriali.

Nella sua ultima visita a Piacenza, il ministro della Salute, Roberto Speranza, aveva preso un impegno con gli amministratori locali. E oggi, 14 settembre, in Conferenza Stato-Regioni è arrivata l’intesa sui 20 milioni di euro che il Governo destina alla sanità piacentina, in particolare a copertura dei costi per la realizzazione del nuovo ospedale nel capoluogo emiliano (investimento da oltre 156 milioni di euro). Ciò permetterà alla Regione Emilia-Romagna, a sua volta, di stornare una cifra di pari importo dal progetto del nuovo nosocomio a favore della rete sanitaria provinciale, a partire dagli ospedali minori e dai servizi territoriali, che potranno così contare su 20 milioni di nuovi fondi per potenziare i servizi a favore di cittadini e utenti.

Il ministro Speranza sarà già nei primi giorni di ottobre a Piacenza insieme al presidente della Regione, Stefano Bonaccini, per l’intesa operativa sugli investimenti da definire sempre insieme al territorio. “Il Governo ha accolto le nostre proposte e premiato la nostra progettualità. Grazie quindi all’esecutivo e, soprattutto, al ministro Speranza per aver rispettato l’impegno che avevamo preso con sindaci e amministratori del piacentino, la provincia più colpita dalla pandemia, che merita di poter ripartire con tutto il sostegno possibile- affermano il presidente Bonaccini e l’assessore alle Politiche per la salute, Raffaele Donini-, anche di fronte al lavoro encomiabile svolto dagli operatori e dai professionisti della sanità in quella provincia e in tutta l’Emilia-Romagna. E come Regione faremo altrettanto, destinando una cifra di pari importo al potenziamento dei piccoli ospedali e dei servizi territoriali del piacentino, per una medicina di prossimità vicina ai cittadini e a chi ha bisogno di cura e assistenza”.

Per quanto riguarda il nuovo ospedale di Piacenza, l’Ausl ha predisposto da tempo uno studio di pre-fattibilità ed è pronta a indire una gara per l’affidamento del progetto di fattibilità tecnico-economica, con una stima di 156,3 milioni di euro come costo complessivo della struttura, tecnologie escluse, in gran parte già coperto da fondi statali e regionali.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE